sebina, you, sebinayou, opac, catalogo, servizi, biblioteca, utente, BinP, Polo regionale del Veneto, Treviso, Belluno, Venezia

Dolce come la morte

Lindell, Unni

2013

Abstract
Martin è un capo integerrimo per Cato Isaksen, ma per la sua collega Marian Dahle è soprattutto un amico. Ecco perché la notizia della sua strana morte soffocato con un cuscino mentre era in ospedale, dove si trovava in coma a seguito di un pestaggio - solleva più di un dubbio nei due investigatori. Per Cato, in particolare, quell'esecuzione è inspiegabile, e ancor meno riesce a capire perché Marian si rifiuti di collaborare alle indagini, arrivando persino a sospettare di lei. Ma quella di Martin non è l'unica morte inspiegabile. La giovane Kari Helene Bieler aveva perso un fratello appena nato sedici anni prima e il caso era stato chiuso come una "morte in culla". In realtà le due morti hanno molti elementi in comune. Ma chi ha interesse a uccidere prima un neonato e, solo molto tempo dopo, un uomo adulto? E quali ragioni spingono il killer a infliggere questa "dolce morte" alle sue vittime?
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Chi ha letto questo ha letto anche...
  • Commenti