sebina, you, sebinayou, opac, catalogo, servizi, biblioteca, utente, BinP, Polo regionale del Veneto, Treviso, Belluno, Venezia

Erinnerungen eines italienischen Militärinternierten = Memorie di un internato italiano

Gottardi, Cesare

2015

Abstract
A differenza dell'Italia, al pubblico tedesco è molto meno noto che tra le vittime del regime nazionalsocialista sono da annoverare anche più di 600 mila militari internati italiani, i quali, nei giorni seguenti all'8 settembre 1943, data dell'armistizio italiano, vennero deportati in Germania. Con l'intenzione di punire in maniera esemplare gli ex-alleati a causa del loro “tradimento”, i 600 mila italiani furono, in quanto internati militari, esclusi dalla protezione che la Convenzione di Ginevra garantiva ai prigionieri di guerra. Impiegati spesso, sotto le più dure condizioni, come lavoratori forzati, patirono i morsi della fame, dovuti alla totale insufficienza del regime alimentare e alla mancanza di assistenza medica. Migliaia di loro non riuscirono a superare il periodo che va dall'autunno 1943 alla primavera del 1945. Le memorie dell'internato militare Cesare Gottardi, presentate in lingua italiana e tedesca, indicano chiaramente quali sofferenze i prigionieri dovettero sopportare per poter sperare, dopo la fine del conflitto, di fare ritorno alle proprie famiglie [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
VIABE@VICENZA Biblioteca civica Bertoliana

Biblioteca selezionata:

VICENZA Biblioteca civica Bertoliana

Documento per sola consultazione interna

Inventario
1107041
Collocazione
GONZ* B 00 03008
Note
1 volume