sebina, you, sebinayou, opac, catalogo, servizi, biblioteca, utente, BinP, Polo regionale del Veneto, Treviso, Belluno, Venezia

Il dominio vescovile Parte 9.

Articolo/Saggio Breve - 2000

Fa parte di
Il capitaniato di Agordo dalle origini al dominio veneto
Abstract
Nei documenti del sec. 12. l'Agordino risultava ripartito in ville, arimannie, decanie. Le istituzioni principali, oltre a quelle militari, che diedero poi origine ai rotuli, erano gli avvogadori, i giudici e i boni homines, che esercitavano la loro attività nella Loggia o Casa del Comune di Agordo; istituzioni nelle circoscrizioni minori erano poi i decani, i marighi, i giurati e i saltari.
  • Scheda
  • Commenti
Testo a stampa (moderno)
Articolo/Saggio Breve
Lingua
italiano
Descrizione
Il *dominio vescovile [Parte 9.] / Ferdinando Tamis
A. 31 n. 150 (gen.-mar. 1969), pp. 19-29
Note
Contiene: riproduzione fotografica di un particolare del gonfalone della Confraternita dei Battuti di Agordo, riproducente il castello di Sommariva d'Alleghe
Continua da A. 30 n. 149 (ott.-dic. 1959), pp. 138-146
Prosegue in A. 30 n. 151 (apr.-giu. 1960), pp. 59-71.
Anno pubblicazione
2000
Soggetti
Agordino - Consuetudini - Sec. 12.
Fa parte di
Il capitaniato di Agordo dalle origini al dominio veneto
copia link