sebina, you, sebinayou, opac, catalogo, servizi, biblioteca, utente, BinP, Polo regionale del Veneto, Treviso, Belluno, Venezia

Brr... che bello spavento! : 55 suggerimenti... quando il bambino ha paura

Stiefenhofer, Martin

2003

Abstract
Il bambino dovrebbe saperlo: è chiaro che la mamma ritorna a casa una volta fatta la spesa, dopo un appuntamento col dottore o un incontro con un'amica. Eppure a molti bambini risulta difficile separarsi, lasciare andare, perdere il contatto visivo con le sue finestre sul mondo. E se alla mamma succede qualcosa? Se non torna più? Se mi ha dimenticato? Le paure fanno parte integrante dello sviluppo del bambino: dalla paura della separazione con i genitori, alla paura tipica della fase magica prescolare, in cui figure fantastiche si trasformano in mostri minacciosi, fino alle paure esistenziali dei bambini che frequentano la scuola. Il processo di crescita convive con l'esperienza dell'incertezza e della paura. Gli stessi genitori spesso avvertono insicurezza e timore nel loro rapporto con il neonato. La paura non è un sentimento negativo. Non si può eliminare, né semplicemente smettere di averla. Anzi, in molti casi, la paura è utile a superare una situazione di rischio. La paura è parte integrante della vita dell'uomo [...]