sebina, you, sebinayou, opac, catalogo, servizi, biblioteca, utente, BinP, Polo regionale del Veneto, Treviso, Belluno, Venezia

La strada che va in città

Ginzburg, Natalia

Einaudi - 2000

Abstract
Il primo romanzo di Natalia Ginzburg dove già si ritrovano gli elementi caratteristici della sua cifra stilistica, a cominciare da un impietoso realismo percorso da un'inquieta vena lirica. La strada che va in città uscí nel 1942 sotto lo pseudonimo di Alessandra Tornimparte, quando la scrittrice viveva a Pizzoli, in Abruzzo, dove aveva seguito il marito Leone, condannato al confino. E la storia di una ragazza che sceglie di fare un matrimonio d'interesse, di andare in città. Per poi accorgersi che il vero amore è altrove... Passioni senza via d'uscita, aspirazioni inutili e infantili, ristrettezze materiali e angustie morali, ambienti e piccole manie di una borghesia modesta, e tanta solitudine in una sfilata di donne destinate a rimanere sole: ecco i suoi temi distintivi, per nulla in potenza o embrionali, ma già ben individuati ed espressi. L'attenzione della Ginzburg per questo mondo dolorante è affettuosa, minutissima e ironica: la sua malinconia è un sorriso tranquillo, senza giudizi morali [...]