sebina, you, sebinayou, opac, catalogo, servizi, biblioteca, utente, BinP, Polo regionale del Veneto, Treviso, Belluno, Venezia

La casa natale di Tiziano a Pieve di Cadore [Parte 3.] : cenni storici

Articolo/Saggio Breve - 2000

Fa parte di
La casa natale di Tiziano a Pieve di Cadore: cenni storici
Abstract
La casa di Tiziano Vecellio subAu parziali modifiche nel 1760. Nel 1833 Giuseppe Cadorin identificò la casa nella sua forma originaria. Nel 1880 il Comune di Pieve di Cadore pose una lapide commemorativa, mentre la acquistò nel 1926. La casa, dichiarata monumento nazionale nel 1922, fu restaurata e restituita alla sua forma originaria da Giuseppe Palatini; gli arredamenti d'epoca furono presi alla casa di Tiziano l'Oratore.
  • Scheda
  • Commenti
Testo a stampa (moderno)
Articolo/Saggio Breve
Lingua
italiano
Descrizione
La *casa natale di Tiziano a Pieve di Cadore [Parte 3.] : cenni storici / Celso Fabbro
A. 24 n. 122 (gen-mar. 1953), pp. 14-19
Note
Continua da A. 22 n. 115-116 (apr.-set. 1951), pp. 46-52
Conclusione
Anno pubblicazione
2000
Fa parte di
La casa natale di Tiziano a Pieve di Cadore: cenni storici